Servizi

Prima di proporre la tua candidatura ti consigliamo di leggere le risposte alle domande frequenti che tanti fanno. E’ uno sport adatto a tutti e che richiede molta motivazione. 

Perché venire a provare il tiro con l’arco:

Il miglior modo per capire se si è adatti ad uno sport è provarlo: un’occasione per prendersi una pausa e passare un po’ di tempo al fresco del nostro centro. La lezione non è impegnativa e consente di apprendere le basi dell’uso dell’arco, scoccare le  prime frecce e provare l’emozione di tirare (magari per la prima volta) e di iniziare a scoprire le prime informazioni sui diversi tipi di arco e di tiro che potrai praticare qui da noi.

La struttura, in cui non sono ammesse balestre, dispone di linee di tiro a diverse distanze (dai 18 ai 70 metri) e di una linea di tiro 3d regolamentare con punto rialzato per il tiro di campagna.  Specifica che tipo di arco sei interessato a scoprire per permetterci di attivare l’istruttore più adatto alle tue esigenze.

A chi è rivolta la lezione?

La ASD ha lo scopo di diffondere questo sport e formare nuovi sportivi che dedichino tempo e fatica all’allenamento, al miglioramento della tecnica e pronti a mettere alla prova le proprie capacità. Non si tratta di un parco giochi o un centro di divertimento dove portare gli amici ma di una prima prova sul campo prima di decidere di fare il corso base.  

Se hai deciso di dedicarti a questo sport che richiede costanze e impegno manda la tua richiesta: verrai messo successivamente in contatto con un istruttore che concorderà con te giorno e ora dell’incontro. Potrai così accedere al nostro poligono e scoccare le prime frecce.

Quanto dura il corso?

Il corso si articola su 6 lezioni (di 1 ora o 1,5 ore cad.) e costa 228 euro (118 per i minori di 18 anni), nel costo è compreso 1 anno di iscrizione alla Società.
Le lezioni vengono svolte in palestra o sul campo di tiro di Pioltello; viene assegnato un istruttore col quale prendere accordi (giorni/orari) in base alle 
comuni necessità (i materiali per il corso sono forniti dalla società).
Una volta terminato il corso, l’istruttore potrà, se richiesto, aiutare nell’acquisto dell’attrezzatura definitiva appropriata alle possibilità fisiche e capacità.

Impegno richiesto all’allievo:

Il corso può essere svolto sul campo di Pioltello oppure nelle ore serali in palestra (ci si accorda con l’istruttore).
Nel caso si voglia proseguire accedendo alle competizioni, l’impegno dipende esclusivamente dai traguardi che la persona si pone: 
dalle poche ore settimanali (es. 4 ore di palestra) per figurare nelle classifiche alle 16 e più ore settimanali per provare a scalare qualche posizione.

Informazioni importanti

Per motivi legislativi, la società DEVE richiedere l’iscrizione della persona che frequenta il corso, quindi nella quota indicata è compresa la quota associativa valevole per 1 anno solare. 
Oltre a ciò, per motivi assicurativi il candidato viene tesserato presso la Federazione Italiana di Tiro con l’Arco.

 

Candidati per la tua lezione di prova:

 

Si comunica che a seguito dell’ultimo DPCM, sono consentite le attività di allenamento degli atleti agonisti, ed è altresì consentita l’attività di base, post avviamento dei soli Atleti regolarmente tesserati. Si precisa che non sono consentite tutte le attività promozionali e di formazione (corsi per neofiti). Tutte le suddette attività si dovranno svolgere negli impianti sportivi rigorosamente a porte chiuse. Il Segretario Generale dott. Gavino Marcello Tolu

Dove si tengono le lezioni:

Il campo di tiro di Pioltello con casetta per il tiro alla distanza regolamentare di 18 m (mappa allegata) è sempre a disposizione dei Soci i quali, 
nel periodo invernale, possono accedere 2 o 3 sere alla settimana (dalle 21 alle 23) a strutture al chiuso in una scuola di Pioltello (dietro al Comune di Pioltello). 

Iscriviti