FAQ

1A che età è possibile iniziare a praticare il tiro con l’arco?
La FITARCO – Federazione Italiana Tiro con l’Arco, indica come età minima per iniziare a praticare l’attività di tiro, almeno 8 anni. A partire dai nove anni, invece, potrà partecipare alle gare giovanili.
2Serve il certificato medico?
Si. E’ sempre buona pratica fare un controllo medico prima di intraprendere una qualsiasi attività sportiva, tuttavia il certificato di un medico sportivo è necessario per partecipare alle gare ed ha validità fino due anni.
3Fino a che età si può tirare con l’arco?
A differenza di altri sport nel tiro con l’arco non c’è un’età in cui si è troppo vecchi! Si può cominciare a tirare fin da bambini e non smettere mai, o anche cominciare più avanti negli anni e comunque raggiungere grandi traguardi e soddisfazioni!
4Devo avere il mio arco per fare il corso?
No, AGM mette a disposizione archi scuola per tutti i propri allievi. Alla fine del corso potrai essere supportato nella scelta dell'arco più adatto alle tue esigenze
5Posso tirare con gli occhiali?
Certamente, durante il corso troveremo l'assetto migliore per il tuo tipo di tiro sia che tu decide di utilizzarli che farne a meno. Anche se può apparire curioso c'è che sceglie di toglierseli, dipende da molti fattori che affronterai con il tuo istruttore
6Nel tiro con l’arco ci vuole molta forza fisica?
Assolutamente no. Gli archi da tiro sono estremamente personalizzabili alle proprie esigenze e caratteristiche fisiche, fermo restando l’assenza di particolari patologie che ne controindicano la pratica, per questo sport può essere praticato da tutti.
7Posso tirare con l'arco anche se sono mancina?
Certamente si: esistono appositi archi per tiratori mancini ma devi provare prima la soluzione più adatta a te. Nella nostra compagnia c'è una mancina che tira con il destro perché più precisa, come per molti fattori questo deve essere provato sul campo ma non pone alcun limite allo sportivo

FAQ

1Questo sport può essere praticato da tutti?
Il tiro con l’arco è uno dei pochi sport se non l’unico, che mette sullo stesso piano normodotati e diversamente abili. A differenza di quanto si possa pensare, il tiro con l’arco può essere praticato, usando particolari accorgimenti, anche da non vedenti o ipovedenti.
2Dopo il corso potrò partecipare alle gare?
Certamente, sarai seguito dal tuo istruttore perché tu abbia un sufficiente allenamento e una tecnica buona per poter accedere alle competizioni. Potrai rimanere aggiornato tramite il sito delle date delle gare e richiedere l'iscrizione online dal sito AGM
3Posso iscrivermi alla società anche senza aver fatto un corso base?
No. Se vuoi iscriverti devi dimostrare di aver frequentato un corso base di tiro presso una qualsiasi società affiliata alla FITARCO o alla FIARC.
4Quali archi posso usare?
Gli archi ammessi sono: longbow, take-down bow, arco nudo, olimpico e compound.
Iscriviti